Premio primo insediamento in agricoltura dei giovani (PSR Campania)

19-10-2022 10:50:23
La Regione Campania ha pubblicato il Decreto Regionale Dirigenziale (DRD) n. 350 del 15 settembre 2022 contenente l’Avviso per il riconoscimento del premio di primo insediamento a capo di un’azienda agricola dei giovani inseriti negli elenchi C e D del DRD n. 157 del 3 agosto 2020. Sarà possibile presentare le domande dal 27 ottobre al 16 novembre 2022. Di seguito i dettagli.

 

Risorse disponibili

Le risorse a disposizione ammontano complessivamente a 61.780.000 euro.

 

Soggetti destinatari

I soggetti beneficiari sono i giovani agricoltori inseriti negli elenchi C e D della graduatoria unica regionale definitiva di cui al DRD n. 157 del 3 agosto 2020, ovvero:

- elenco C: soggetti le cui domande erano ammissibili ma non finanziabili per esaurimento fondi;
- elenco D: soggetti le cui domande non erano ammissibili per mancato raggiungimento del punteggio minimo.

Al di là dell’esito dell’istruttoria già effettuata delle domande di sostegno Progetto Integrato Giovani (PIG), i richiedenti devono avere i seguenti requisiti:

- aver aggiornato il fascicolo aziendale;
- essere “agricoltore in attività” ai sensi dell’art. 9 del Regolamento Ue n. 1307/2013;
- predisporre un nuovo Piano di Sviluppo Aziendale;
- possedere i beni sui quali intende attuare il piano di Sviluppo con contratto registrato o atto aggiuntivo (è escluso il comodato);
- essere regolarmente iscritti al Registro Imprese ed avere codice ATECO 01;
- possedere una posizione previdenziale ed assistenziale presso l’INPS
- avere una dimensione economica in termini di Produzione Standard compresa fra 12mila e 200mila euro per le aziende delle macroaree C e D; compresa tra 15mila e 200mila euro per le aziende delle macroaree A e B.
 

Oggetto dell’agevolazione

Il bando intende consentire il processo di ricambio generazionale previsto dal PSR Campania che precedentemente non era stato possibile completare. Il premio per il primo insediamento è un incentivo di sostegno ai giovani per le imprese insediate dal 2018 che stanno attraversando un momento di pesante difficoltà economica, dovuto prima alla pandemia Covid-19 e successivamente al conflitto in Ucraina, e che ha determinato l’aumento di mezzi tecnici e costi delle materie prime.
Il Piano di Sviluppo Aziendale richiesto deve contenere una relazione delle attività agricole e investimenti già eventualmente effettuati, nonché quelli previsti per il futuro, con particolare accento ad azioni di sostenibilità ambientale (uso di risorse naturali, approvvigionamento energetico, impiego di risorse rinnovabili, ecc.).

Entità del contributo

Il premio di primo insediamento è così stabilito:

- 50mila euro per le aziende nei territori delle macroaree C e D;
- 45mila euro per le aziende nei territori delle macroaree A e B.
 

Presentazione delle domande

Sarà possibile presentare le domande dal 27 ottobre 2022 al 16 novembre 2022.


Sei interessato a richiedere questi incentivi? Affrettati, c’è poco tempo a disposizione!
Affidati ai nostri professionisti contattandoci subito tramite il nostro form o via WhatsApp al numero 377 3758844, o più semplicemente clicca sull’icona in alto a destra.
Per restare aggiornato anche su altri incentivi iscriviti alla newsletter inserendo la tua mail nel riquadro in alto a destra, o in alternativa, ricevi le nostre news tramite WhatsApp! Per scoprire come, clicca qui!
GALLERY