Aiuti alle imprese campane per i rincari legati alla crisi energetica

06-10-2022 18:26:18
La Regione Campania ha pubblicato sul BURC n. 82 del 3 ottobre 2022 l’Avviso pubblico “Aiuti alle imprese per i maggiori costi legati alla crisi energetica”, per sostenere le imprese del territorio regionale allo scopo di attenuare gli effetti della crisi internazionale a seguito del conflitto Russia-Ucraina, in particolar modo i rincari sulle forniture di energia elettrica e gas. Di seguito i dettagli principali.
 

Risorse disponibili

Le risorse messe a disposizione ammontano complessivamente a 58 milioni di euro, con eventuale incremento attraverso successivi atti.
 

Soggetti destinatari

I soggetti destinatari delle misura sono le imprese campane, iscritte ed attive presso il Registro Imprese, che abbiano sede operativa in Campania e che abbiano i seguenti requisiti: 
1) codice ATECO primario e/o prevalente compreso tra quelli della sezione C – attività manifatturiere (ad esclusione di quelli citati alla nota 4 all’allegato II del Reg. UE 964/2014): consulta elenco;
2) la sede operativa per la quale si richiede domanda di agevolazione deve essere stata registrata presso il Registro Imprese prima del 1° febbraio 2021.
 

Spese ammissibili

Come riportato nell’Avviso “le spese ammissibili sono determinate in funzione del fabbisogno di liquidità determinato a causa dell’incremento delle spese legate al consumo energetico causate dalla crisi internazionale collegata al conflitto Ucraina – Russia. L’aiuto è calcolato in percentuale (30%) sull’aumento (rispetto alle tariffe 2021) del costo energetico (gas o elettrico o entrambi) riferito al periodo dal 1° febbraio 2022 alla data dell’ultima fattura di fornitura disponibile”. Le fatture devono essere intestate all’impresa che richiede l’agevolazione e riferita ad una o più sedi operative della Campania (in un’unica domanda è possibile dichiarare i consumi fino a un massimo di 3 sedi). L’aiuto verrà erogato solamente alle imprese che hanno registrato un aumento minimo di 5mila euro, fino ad un massimo di 20mila euro per impresa.
 

Termini di presentazione

Le domande di accesso al contributo potranno essere presentate a partire dalle ore 12 del 4 novembre 2022 fino alle ore 12 del 18 novembre 2022.
 

Sei interessato a richiedere questi incentivi? Affrettati, c’è poco tempo a disposizione!
Affidati ai nostri professionisti contattandoci subito tramite il nostro form o via WhatsApp al numero 377 3758844, o più semplicemente clicca sull’icona in alto a destra.
Per restare aggiornato anche su altri incentivi iscriviti alla newsletter inserendo la tua mail nel riquadro in alto a destra, o in alternativa, ricevi le nostre news tramite WhatsApp! Per scoprire come, clicca qui!

GALLERY