Contributi a fondo perduto per il rilancio del commercio al dettaglio

01-05-2022 19:39:15
Il Ministero dello Sviluppo Economico ha istituito un fondo per il rilancio delle attività economiche di commercio al dettaglio al fine di contenere gli effetti negativi della pandemia COVID-19 e prevedere misure specifiche di sostegno per i commercianti più colpiti. Lo sportello per la presentazione delle domande aprirà il 3 maggio 2022 dalle ore 12 e chiuderà il giorno 24 maggio 2022 alle ore 12. Il totale delle risorse è di 200 milioni di euro per la concessione di aiuti - sotto forma di contributi a fondo perduto. La gestione è a cura di Invitalia.

Risorse disponibili

Le risorse ammontano a 200 milioni di euro per il 2022
 

Soggetti destinatari

I soggetti destinatari di questi aiuti sono le imprese che svolgono in via prevalente attività di commercio al dettaglio (qui la lista dei codici ATECO) che nel 2019 hanno avuto un ammontare di ricavi non superiore ai 2 milioni di euro e che abbiano subito nel 2021 una riduzione del fatturato superiore al 30% rispetto al 2019. Le imprese al momento della presentazione della domanda devono inoltre:

- avere sede legale od operativa nel territorio dello Stato e risultare regolarmente costituite, iscritte e "attive" nel Registro Imprese;
- non essere in liquidazione volontaria;
- non essere già in difficoltà al 31 dicembre 2019
- non essere destinatarie di sanzioni interdittive
 

Modalità di erogazione

La forma prevista per l’erogazione è quella dei contributi a fondo perduto. Le risorse finanziarie sono ripartite riconoscendo agli aventi diritto un importo determinato applicando una percentuale alla differenza tra ammontare medio mensile dei ricavi relativi al periodo d’imposta 2021 e ammontare medio mensile dei ricavi riferiti al periodo d’imposta 2019, ovvero:

- il 60% per i soggetti con ricavi relativi al periodo d’imposta 2019 non superiori a 400mila euro;
- il 50% per i soggetti con ricavi relativi al periodo d’imposta 2019 superiori a 400mila euro e fino a 1 milione euro;
- il 40% per i soggetti con ricavi relativi al periodo d’imposta 2019 superiori a 1 milione di euro e fino a 2 milioni di euro

Termini di presentazione

Lo sportello telematico per la presentazione delle domande di agevolazione aprirà alle ore 12 del 3 maggio 2022 e chiuderà alle ore 12 del 24 maggio 2022.
 

Sei un commerciante al dettaglio e vuoi richiedere questi contributi? Affidati alla nostra rete di professionisti!
Contattaci subito tramite il nostro form o via WhatsApp al numero 377 3758844, o più semplicemente clicca sull’icona in alto a destra. Affrettati, c’è tempo solo fino al 24 maggio!

Per restare aggiornato anche su altri incentivi iscriviti alla newsletter inserendo la tua mail nel riquadro in alto a destra.

NOVITÀ! In alternativa alla mail puoi ricevere le nostre news tramite WhatsApp! Per scoprire come, clicca qui!

GALLERY