Assunzioni: esonero contributivo per chi assume laureati con lode e dottori di ricerca

05-11-2018 13:04:33
 
L'incentivo è concesso a chi assume, a tempo indeterminato, giovani laureati con 110 e lode (non da università telematiche) o giovani dottorati e consiste nell'esonero dal versamento dei contributi Inps, a carico del datore di lavoro, per un periodo massimo di 12 mesi dalla data di assunzione, nel limite massimo di 8 mila euro per neoassunto. 
 

In primo luogo, sono premiate le assunzioni di soggetti in possesso di laurea magistrale, ottenuta tra il 1° gennaio 2018 al 30 giugno 2019 con una votazione pari a 110 e lode, entro la durata legale del corso di studi e prima del compimento di 30 anni d'età, presso università statali e non statali legalmente riconosciute, a eccezione delle università telematiche. In secondo luogo, sono premiate le assunzioni di soggetti in possesso di dottorato di ricerca ottenuto tra il 1° gennaio 2018 e il 30 giugno 2019 prima del compimento di 34 anni d'età, presso università statali e non statali legalmente riconosciute, a eccezione delle università telematica.
 
 
 
GALLERY