Puglia: contributi a fondo perduto per le attività turistiche ricettive

28-09-2018 17:51:52
Pubblicato il bando sulla piccola ricettività destinato alle Microimprese e piccole imprese, nonché persone fisiche e agricoltori o coadiuvanti familiari, in forma singola o associata attive nei 29 Comuni dei Monti Dauni, sia quelle già operanti che intendano aumentare il numero dei posti letto e creare servizi aggiuntivi al turista, sia quelle di nuova creazione.

Gli interventi di cui al presente bando devono essere realizzati nei territori dei Comuni aderenti alla Strategia Area Interna Monti Dauni: Accadia, Anzano di Puglia, Ascoli Satriano, Bovino, Candela, Castelluccio dei Sauri, Castelluccio Valmaggiore, Celle di San Vito, Deliceto, Faeto, Monteleone di Puglia, Orsara di Puglia, Panni, Rocchetta Sant’Antonio, Sant’Agata di Puglia, Troia, Casalnuovo Monterotaro, Alberona, Biccari, Carlantino, Casalvecchio di Puglia, Castelnuovo della Daunia, Celenza Valfortore, Motta Montecorvino, Pietramontecorvino, Roseto Valfortore, San Marco La Catola, Volturara, Volturino.
 
Il bando finanzierà iniziative private legate all’implementazione e miglioramento del sistema turistico locale, con un budget totale di 6 milioni di euro . Ogni progetto presentato potrà richiedere un finanziamento massimo di euro 400mila euro, dei quali il 50% a fondo perduto.
 
Scadenza
28/01/2019
GALLERY