Campania: contributi per la creazione e ristrutturazione degli asili nido

27-02-2018 12:50:27
 
La Regione ha approvato due bandi cofinanziati da fondi europei per lo sviluppo del sistema dei nidi e micronidi nel territorio, in termini di offerta e di utilizzo da parte delle famiglie. 
 
Il primo avviso, finalizzato a promuovere interventi per migliorare i servizi di cura per i minori e potenziare la rete di servizi socio-educativi per l’infanzia, finanzia tre tipologie di intervento: 
 
Tipologia A) Interventi di realizzazione di nuove infrastrutture da utilizzare come nidi e micronidi con caratteristiche innovative,
Tipologia B) Interventi di ristrutturazione, adeguamento, ammodernamento, e qualificazione di infrastrutture già adibite o da adibire a nidi e micronidi,
Tipologia C) Interventi per la gestione di posti nido aggiuntivi in strutture già esistenti sottoutilizzate pur in presenza di liste di attesa.
 
Il bando è rivolto a Comuni singoli o associati e, in alcuni casi, agli Ambiti Territoriali Sociali.
 
E’ possibile presentare domanda di contributo fino al 23 giugno 2018.
 
 
Voucher per famiglie con bambini sotto i 3 anni

Il secondo bando, destinato ad incentivare la fruizione di nidi e micronidi, ha una dotazione finanziaria totale di 9.491.328 euro, di cui:
 
Destinatari finali dei voucher sono i nuclei familiari, anche monogenitoriali, con minori a carico di età compresa tra 0 e 36 mesi, per la frequenza in asili nido e micro-nidi. L’utilizzo dei voucher copre il periodo da settembre 2018 a luglio 2019. 
 
Per poter accedere al voucher, le famiglie dovranno trovarsi in una di queste due condizioni:
  • Essere in una lista di attesa per la frequenza di nidi/micro-nidi a titolarità comunale; 
  • Essere residenti in Comuni privi di servizi di nidi/micro-nidi a titolarità comunale. 
     
Gli Ambiti Territoriali Sociali possono presentare domanda di partecipazione al bando entro il 6 aprile 2018.
GALLERY